Yoga

Lunedì ho iniziato il corso di Yoga, insieme alla mia compagna d’avventure S.

Dopo una prima lezione di prova, dove c’erano infinite persone e a stento riuscivamo a sdraiarci nella sala… lunedì, 1° giorno di corso effettivo, eravamo rimaste solo in 3.
Io, S e una certa Sig.ra Rosa che te la raccomando. Protesi alla gamba, anca sbilenca e tanta voglia di raccontare vita morte e miracoli della sua vita a qualunque estraneo le capiti sottotiro. Anche no, grazie. Sento che sarà un corso lungo, se la Sig.ra R persevererà. Oppure chi lo sa, potrebbe sorprenderci. Allenare la nostra pazienza. Ai posteri l’ardua sentenza. Intanto noi, quatte quatte, ci avviciniamo a questa disciplina sconosciuta, con un pizzico di diffidenza verso le posizioni più assurde, ma con la consapevolezza che se è tanto consigliata per il rilassamento e l’equilibrio interiore, un motivo ci sarà. La Maestra dice che finita la lezione ci si può sentire o iperattive oppure completamente svuotate. Personalmente appartengo alla seconda categoria. Non ho fatto in tempo ad arrivare a casa che son caduta in un sonno profondo sul divano. P, da gran gentiluomo qual’è, mi ha registrato mentre russavo. Non credo ci sia da aggiungere altro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...